“Ospedale di Nola senza sapone, carta e penne”: l’allarme dei sindacati

NOLA-“Ospedale senza sapone, carta e penne”. E’ l’ultima sconcertante novità resa pubblica dai sindacati dell’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola. In una lettera inviata dal coordinatore sindacale aziendale della Fsi Raffaele Ambrosino ai vertici dell’azienda ospedaliera, infatti,emerge la carenza nel nosocomio nolano di “prodotti igienico sanitari” ed altri materiali necessari allo svolgimenti delle attività ed ai servizi per i pazienti. In particolare,elencano i sindacalisti, all’interno del magazzino dell’ospedale mancano rotoli di carta asciugamano, detergenti, sapone liquido per mani,  risme di carta, penne, matite e gomme per cancellare, evidenziatori, cartucce, toner, punte per spillatici”. A queste carenze del deposito si aggiunge, continuano i sindacalisti, materiali elettrici e  idraulici necessari ai manutentori interni. “Tutto ciò porta una solacosa-conclude la missiva- danno di immagine e di funzionalità per l’ente ,a soprattutto alla salute dei pazienti e dei dipendenti”.




Print Friendly



Utenti online

Ci basta un like!

Se ti piace questo sito fai click sul pulsante sotto!