casamarciano

Casamarciano: chocolate break in Comune per i nati nel 1998

CASAMARCIANO- Invito in Comune con cioccolata calda. Quaranta ragazzi e ragazze,  diciottenni o che lo diventeranno entro fine anno, giovedì 20 ottobre alle 18 saranno ospiti nell’aula consiliare del Municipio di Casamarciano per partecipare ad una iniziativa loro dedicata e cogliere al volo una interessante opportunità sorseggiando una bevanda calda. L’amministrazione guidata dal sindaco Andrea Manzi, infatti, ha deciso di andare incontro ai giovani che vogliono ottenere il “bonus cultura”di 500 euro messo a disposizione dal Governo per i nati nel 1998. Una somma che può essere utilizzata dai giovani cittadini italiani o dagli stranieri con regolare permesso di soggiorno per acquistare libri scolastici e  non, andare ai concerti o in teatro, entrare nei musei, fare escursioni in parchi naturali, frequentare eventi, comprare cd, vedere mostre. L’unica condizione è che questi acquisti culturali avvengano on line. Dal lancio dell’iniziativa, lo scorso 15 settembre, non pochi ragazzi hanno riscontrato qualche difficoltà nell’accedere alla piattaforma on line e ottenere il bonus. Per questo domani l’ente organizza un mini-seminario con un esperto informatico che guiderà nei vari step i partecipanti, ed un chocolate break per trasformare l’appuntamento anche in gradevole occasione di socializzazione.

“Abbiamo organizzato un pomeriggio che speriamo sua utile ed anche, perché no, divertente-spiegano l’assessore alle Politiche Sociali Carmela De Stefano e il consigliere delegato alle Politiche Giovanili Angelo Piscitelli-. I nostri ragazzi potranno sfruttare questa opportunità ma anche discutere con noi e tra loro delle loro esigenze, di quello che vorrebbero che il Comune facesse per loro. Un incontro che speriamo sia fruttuoso e avvicini loro al nostro ente e noi alle loro aspettative”.

 

COS’E’ IL BONUS CULTURAL’iniziativa prevista nell’ultima legge di stabilità del governo è partita il 15 settembre e permette ai nati nel 98 di godere di un voucher o borsellino elettronico spendibile solo on line e solo entro il 31 dicembre del 2017. . In totale ne possono beneficiare 574.593 giovani che quest’anno hanno spento o spegneranno 18 candeline entro il 31 dicembre.  Per usufruire della somma serve fare alcuni passaggi obbligati. Il diciottenne deve registrarsi in uno dei cinque identity provider (Poste, Aruba, Tim, Infocert e Sielte) per avere lo «Spid» (il Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale) che permette agli utenti di essere riconosciuti dallo Stato e di ricevere le credenziali per accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione ed a molti servizi privati. Il giovane poi deve scaricare da un sito dedicato (www.18app.it oppurewww.diciottapp.it) su smatphone, tablet (sia Apple che Android) o computer una App che si chiamerà «18app»: usando lo Spid l’utente farà il login e entrerà nel sistema: si accrediterà nell’App (fornendo dati personali, residenza, cellulare e e-mail) e automaticamente verrà generato un plafond da 500 euro che sarà attivo dal giorno del compleanno fino alla fine del 2017.






Print Friendly



Utenti online

Ci basta un like!

Se ti piace questo sito fai click sul pulsante sotto!