pappalardo_cristiano

Nola,calcio in lutto:ucciso l’ex difensore bianconero Pappalardo

NOLA- Era stata una stella del Nola calcio. Il suo destino però è stato davvero triste. Cristiano Pappalardo, ex calciatore bianconero che con la squadra bruniana aveva esordito in C1,è stato ucciso in Argentina, dove si eratrasferito da qualche tempo dopo avere lasciato ilmondo del calcio. Il 42enne napoletano è stato assassinato il 7 ottobre da un trentenne. Il motivo? Una banale macchia di umido sul muro. Il trentenne lo ha ucciso a coltellate.

Pappalardo, cresciuto coi colori bianconeri sul petto, aveva poi iniziato una bella scalata nel calcio che conta e sembrava destinato a vestire un’altracasacca bianconera, ma stavolta quella della Juventus. Un sogno spezzato da un brutto infortunio da cui non si era mai ripreso del tutto. Secondo quanto riporta “Il Centro” l’ex calciatoreè stato attivo fino ai primi anni novanta quanto approdò al Chieti in C1 e successivamente all’Ortona in serie D1. Poi il ritiro e la decisione di trasferirsi in pianta stabile in Argentina dove gestiva una serie di proprietà immobiliari.






Print Friendly



Utenti online

Ci basta un like!

Se ti piace questo sito fai click sul pulsante sotto!