Una volante dei carabinieri e l'ambulanza arrivano sul luogo dove un allevatore svizzero di 42 anni e' morto annegato dopo aver soccorso i suoi tre figli in mare, nelle acque antistanti la spiaggia di Rimigliano, parco naturale della Costa Etrusca, in provincia di Livorno, nel comune di San Vincenzo, 16 ottobre 2012. ANSA / STRINGER

Omicidio nel Salernitano, 60enne massacrato di botte

SALERNO- Omicidio a Roccagloriosa, comune del Salernitano. A morire Vincenzo Caruso un sessantenne che è stato trovato nella propria abitazione massacrato di botte e colpito alla testa. Un dissidio di natura privata, una discussione finita male, dovrebbe essere all’origine del fatto.     La vittima, almeno dalle prime informazioni, sembra non essere sposato né con figli. Sarebbe un pensionato che ha vissuto tanti anni fuori in Svizzera dove era emigrato per lavoro. Indagano i carabinieri della Compagnia di Sapri.     “La nostra comunità è come una famiglia, – ha detto il sindaco di Roccagloriosa, Nicola Marotta – dunque siamo tutti affranti per quanto accaduto. Lo ricordo come una persona perbene che si faceva ben volere da tutti. A memoria non ricordo un episodio del genere nel nostro comune”. (Ansa)






Print Friendly



Utenti online

Ci basta un like!

Se ti piace questo sito fai click sul pulsante sotto!