basta-telefonate-moleste

Telefonate moleste, allo studio un nuovo modo per ‘dire no’

Telefonate indesiderate che arrivano sempre nel momento meno opportuno. Mentre siete sul bus affollato, a pranzo con la famiglia o nel bel mezzo del vostro programma televisivo preferito. A chiamare è un operatore che vuole vendervi qualcosa. Una volta succedeva con i telefoni fissi, ora anche e, soprattutto, con i cellulari . E’ stato per questo che la senatrice Cinzia Bonfrisco, presidente del gruppo Conservatori e Riformisti, ha presentato il disegno di legge 2452 con altri senatori del suo gruppo. “Qual è l’idea? Dare la possibilità a chi non vuole ricevere telefonate di telemarketing di fare la richiesta, trasformando queste chiamate in un lontano ricordo” dice la senatrice all’AdnKronos. A oggi, infatti, ci si può iscrivere al registro pubblico delle opposizioni soltanto se il numero di cellulare è presente negli elenchi pubblici degli abbonati.

Una legge da cambiare anche per il Garante della Privacy, Antonello Soro per cui sarebbe necessario un quadro normativo che possa mettere un freno a queste “chiamate insopportabili”.

I tempi, però, potrebbero non essere brevi. “Come sapevamo la legge di Bilancio, che la Camera ha appena licenziato – spiega la senatrice Bonfrisco -, fa entrare il Senato in sessione, per cui non possono essere esaminati altri disegni di legge che non la legge di Bilancio stessa. Fino al 20 di dicembre, purtroppo, andrà così“. (Adnkronos)






Print Friendly



Utenti online

Ci basta un like!

Se ti piace questo sito fai click sul pulsante sotto!