Criminale incallito a 17 anni: ruba, picchia madre e fratelli e insulta carabinieri

RECALE- I carabinieri di Macerata Campania a Recale hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in un istituto penitenziario minorile nei confronti di un 17enne. Il giovane tra il 2014 ed il 2016 si è reso responsabile di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e lesione personale nei confronti della madre; di maltrattamenti nei confronti dei due fratelli di anni 13 e 14; di estorsione e minaccia grave sempre nei confronti della madre; del tentato furto, in concorso con maggiorenne, in danno  dell’area di servizio “Esso” di Casagiove, nonché del reato di resistenza a pubblico ufficiale nei confronti dei carabinieri della stazione di Macerata Campania. L’arrestato è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di viale Colli Aminei di Napoli.




Print Friendly

TAG


Utenti online

Ci basta un like!

Se ti piace questo sito fai click sul pulsante sotto!