Ferrovie dello Stato, al via selezioni per 1000 posti

Alle Ferrovie dello Stato scatta il turnover ed è tempo di nuove selezioni, che si annunciano imponenti. La rete ferroviaria italiana è infatti alla ricerca di circa 1000 nuove figure professionali da inserire nell’organico fra macchinisti, manutentori e ferrovieri. Frutto di un accordo sindacale autofinanziato da FS attraverso le risorse del Fondo bilaterale di sostegno al reddito, il progetto di assunzione – che sarà avviato dopo l’emanazione del Decreto interministeriale Lavoro/Economia che dovrà recepire l’accordo – prevede la sostituzione di mille lavoratori che saranno gradualmente accompagnati alla pensione.

“Le nuove assunzioni – si legge sul sito di FS – permetteranno alle varie aziende del Gruppo FS Italiane di poter contare su un ulteriore strumento a supporto del Nuovo Piano Industriale, attraverso l’acquisizione di competenze più moderne ed adeguate per la sua realizzazione”. Per potersi candidare, basterà andare sul sito e compilare l’apposito form online allegando il curriculum. (adnkronos)







Utenti online