Bastona 30enne perché pensa corteggi la moglie: denunciato

MONTORO- I carabinieri della Compagnia di Baiano hanno denunciato un 30enne ritenuto responsabile dei reati di lesione personale e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. I militari della stazione di Montoro, allertati in merito ad una violenta lite in atto tra due uomini lungo una delle principali vie del paese, si sono precipitati immediatamente sul luogo dei fatti. Giunti sul posto, hanno appurato che un 30enne aveva colpito con un bastone un suo compaesano che ha riportato una ferita alla testa. Lo sviluppo dell’attività investigativa ha consentito agli uomini dell’Arma di ricostruire come il movente del litigio fosse di natura passionale: l’uomo riteneva infatti che il 40enne corteggiasse sua moglie. La rapida attività info-investigativa avviata dai Carabinieri permetteva di individuare l’aggressore mentre si stava allontanando a bordo della propria autovettura. Fermato e sottoposto a perquisizione personale e veicolare, il 30enne veniva trovato nella disponibilità di un bastone in legno lungo circa 60 centimetri.





TAG


Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com