Cimitile, caos in Consiglio per la mancata elezione del presidente

CIMITILE- Caos in maggioranza nella cittadina delle Basiliche. La squadra di doverno del sindaco Francesco De Palma, eletto nel giugno del 2015, non è riuscita a trovare la quadra per la scelta del nuovo presidente del Consiglio comunale. Lo stop è arrivato nel corso dell’ultimo consiglio comunale convocato dalla minoranza per l’elezione del presidente dell’assise cittadina e per la designazione delle Commissioni consiliari consultive. Nel corso dell’assemblea pubblica si è aperta un’ampia discussione fino al momento dell’indicazione dei nominativi. “Prima Cimitile”, il gruppo della maggioranza, ha proposto quale presidente Rosanna Peluso, il gruppo “Uniti per Cimitile” (Massimo Scala, Michela De Risi) ha proposto Tommaso Panagrosso.Nessuno ha raggiunto i sette voti necessari per l’elezione del presidente del Consiglio e la seduta è stata sciolta con un nulla di fatto perché anche sulle commissioni non vi è stato accordo e il gruppo “Uniti per Cimitile” ha abbandonato l’aula. Critica la minoranza consiliare: “Questo consiglio comunale- ha dichiarato Carmine Greco ed Emilio Buglione del gruppo “Cimitile Futura”- sta diventando un teatrino. Questa è l’ennesima conferma che la maggioranza uscita dalle urne si è sciolta come neve al sole”.







Utenti online