Nel mirino dei pm l’incontro tra Sommese e La Regina in Regione

CIMITILE-Si svolgeranno oggi gli interrogatori dei protagonisti dell’operazione “The Queen” che ha mandato agli arresti anche l’ex assessore regionale Pasquale Sommese. Quest’ultimo sarà ascoltato dal gip sugli episodi che gli sono contestati. Episodi a cui,secondo quanto scrive oggi Il Mattino, si aggiunge un nuovo dato. La Finanza lavora infatti su un presunto incontro che si sarebbe svolto tra Sommese e Guglielmo La Regina, il professionista e principale indagato. “Un faccia a faccia –si legge -tutto da mettere a fuoco, che viola per una manciata di minuti lo schermo protettivo posto dall’allora assessore regionale, rappresentato dal fac-totum Antonello Sommese”. L’incontro si sarebbe svolto il 18 luglio del 2014 nell’ufficio dell’allora delegato regionale a Beni culturali e Turismo; nella stanza c’erano anche Andrea Rea e Paolo Stabile, vertici della Mostra d’Oltremare. Per gli inquirenti questa però è ancora solo una ipotesi investigativa da chiarire e su cui, eventualmente, lavorare: l’incontro sarebbe avvenuto per discutere dell’appalto su un allestimento a La Gaiola a Posillipo ed ai padiglioni sette e otto della mostra. “Parla Antonello Sommese e tira in ballo il suo dominus, a proposito della ditta che deve essere favorita- si legge ancora su Il Mattino- «Eh figurati, su indicazioni di Pasquale deve fare…; va bene non lo pensare proprio allora a questo punto, la mostra, va bene tanto Pasquale mi dà la ditta sulla mostra». Un appalto che viene progettato e finanziato dalla Regione, ma che salterà a luglio del 2015, quando scatta il blitz dei finanzieri della polizia tributaria”.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com