Nola, esplosione in un locale di piazza Trinchese

NOLA- Locale completamente distrutto, una persona ferita e uno choc che si è abbattuto sul cuore della città di Nola, il suo centro storico animato da tante piccole attività. Una di queste è lo “Step One”, il pub- vineria di piazza Geremia Trinchese distrutto ieri sera dallo scoppio causato probabilmente da una fuga di gas da una bombola posizionata nelle cucine. Erano all’incirca le 20 e nel pub inaugurato solo pochi mesi fa, nel novembre del 2016, c’erano i due proprietari Salvatore ed Emilio. Il primo è rimasto ferito alla mano, ha riportato ustioni di primo grado che hanno reso necessario prima il trasporto al pronto soccorso di Nola e poi il trasferimento in un nosocomio di Napoli. Illeso il collega. Il locale è rimasto distrutto dalle fiamme che lo hanno letteralmente divorato:le lingue di fuoco sono state spente nella notte dai vigili del fuoco del distaccamento di Nola con l’utilizzo di due autopompe mentre la messa in sicurezza dell’area è spettata agli agenti della Polizia locale coordinati dal comandante Luigi Maiello e dai carabinieri. Ingenti i danni economici e grande lo sconforto per quanto accaduto ai due giovani imprenditori per i quali in queste ore sta scattando una vera e propria gara di solidarietà a Nola.

 

 





TAG


Utenti online