Lace top 4

Torna l’ora legale: più luce, ma dormiremo meno

Torna l’ora legale, con tutte le sue conseguenze: le giornate si allungheranno ancora di più e potremo goderci la luce del sole più a lungo nel pomeriggio, ma dormiremo un’ora in meno. Le lancette degli orologi, infatti, saranno spostate avanti di un’ora nella notte tra sabato 25 e domenica 26 marzo, e molti di noi, per le ore successive, potrebbero soffrire di irritabilità tipica del jet-lag in seguito al cambiamento di orario. Un piccolo dazio da pagare, poi finalmente sarà primavera a tutti gli effetti. L’orario estivo durerà sette mesi, fino alle ore 3 della notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre; a quell’ora, infatti, le lancette saranno spostate indietro di un’ora.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com