Cicciano, Valentino Frigura campione italiano 24 ore

Vasile Frigura

CICCIANO – Ancora lui. Sempre lui. Vasile per tutti Valetino Frigura è il nuovo campione italiano di 24 Ore. Il portacolori della società Cicciano Marathon si è aggiudicato la quinta edizione della 24 Ore di Torino, prova internazionale di corsa su strada endurance organizzata dall’”Asd Il Giro d’Italia Run” presso il Parco Ruffini di Torino. I 160 atleti partecipanti alle prove individuali e a squadre, sotto un sole quasi estivo, sono partiti al colpo di pistola del giudice di gara alle 10 di sabato 13 aprile, per completare la loro fatica alla stessa ora di domenica 14 aprile. Il romeno naturalizzato italiano, Frigura, 50 anni, già tricolore nel 2011 a Fano, ha corso per 202,417 km: “Mi sono fermato due ore prima della conclusione – ha commentato felice al traguardo il neo campione tricolore – perchè ormai ero irraggiungibile per i miei avversari. Un risultato che ho voluto a tutti i costi senza mai fermarmi, nemmeno per mangiare o per dormire. Il segreto per vincere una 24 ore è allenarsi di notte. Io corro sei notti a settimana, fino alle 6 del mattino. Adesso mi sento così bene che potrei addirittura disputare un’altra ultramaratona”.  Il portacolori ciccianese ha vinto nella scorsa estate anche la Sei Giorni del Pantano (Potenza) correndo per 664 chilometri: un vero tour de force che colloca l’ultramaratoneta ciccianese tra gli specialisti della disciplina. Grande soddisfazione per il presidente della Cicciano Marathon Peppe D’Auria  : ”Vasile è un esempio grande per me, che ho iniziato da poco ad amare questo sport. Ho sempre ammirato la sua costanza, la sua forza, interiore e fisica, il suo entusiasmo nascosto dentro ad una amabile timidezza, la pazienza in ogni competizione. Non ha mai avuto pretese di gloria, una grande umiltà lo contraddistingue e quella stessa umiltà ora l’ha portato a vincere l’oro in una delle gare più faticose che il podismo italiano propone ai runners.  Il grande uomo che non ha paura, che rischia, che con coraggio gareggia in giro per l’Italia, cerca il traguardo e quando lo varca realizza un sogno. Ogni gara è la realizzazione di un sogno. Ma questo titolo di sicuro rimarrà nella storia della sua vita e del podismo ciccianese ”.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com