Dal seme della carità nasce la pianta della speranza, l’iniziativa della Caritas

NOLA- Domenica 26 maggio Caritas Nola porta nella città dei gigli “Pianta la Speranza”. Dopo la partenza nei centri di Mariglianella, Brusciano e Pomigliano d’Arco, l’iniziativa diocesana di raccolta fondi raggiungerà Nola per invitare i cittadini a sostenere le opere segno di Caritas con un simbolico omaggio, una piantina fiorita offerta dal fiorista Luca Antignani. Dallo scorso mese di aprile, infatti, “Pianta la Speranza” sta attraversando i comuni della Diocesi di Nola per finanziare i numerosi servizi con cui Caritas si occupa dei meno fortunati. Dal servizio mensa a quello docce, fino all’assistenza medico-sanitaria e legale per gli immigrati, è in crescita il numero delle persone che si rivolgono ai 3 centri pastorali di Nola, Pomigliano e San Giuseppe sperando in un aiuto fraterno. A questa chiamata la prossima domenica rispondono i volontari di Nola. Le associazioni Nuvla, la Nuova Nola, Buonavita, Forum dei Giovani di Nola, l’Arciconfraternita di San Raffaele e l’Ordine Francescano Secolare del Convento di Santa Croce saranno presenti sulle piazze nolane per offrire una piantina a quanti vorranno dare un piccolo contributo alle opere Caritas. Le aree designate ad essere oasi di speranza dalle 9 alle 13 saranno Piazza Duomo, Piazza Matteotti, Piazza Umberto, il piazzale del Convento di Santa Croce e l’area antistante la chiesa di San Raffaele.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com