Incidente al porto di Genova, 3 morti e 7 dispersi. Proclamato lutto cittadino

E’ di tre morti, quattro feriti e sette dispersi il bilancio ancora provvisorio di un terribile incidente avvenuto nella tarda serata di ieri nel porto di Genova. Poco dopo le 23 la nave portacontainer Jolly Nero della linea Messina ha scontrato ed abbattuto la torre di controllo dello scalo genovese, una struttura di vetro e cemento alta più di 50 metri posizionata all’estremità del molo Giano. Una delle ipotesi è che il violento impatto sia stato causato da un’avaria ai motori della nave, che in quel momento stava uscendo dal porto. Per accertare l’esatta dinamica dell’accaduto la Procura di Genova ha già aperto un’inchiesta. La nave è stata posta sotto sequestro e il comandante è già stato interrogato dagli inquirenti. Secondo le prime informazioni, nel crollo della torre avrebbero perso la vita due militari della Capitaneria di Porto ed un pilota. Tra le vittime ci sarebbe anche una donna. Sul posto sono subito accorsi i soccorritori, che hanno recuperato e trasportato altre 4 persone in ospedale, di cui 2 in codice rosso. Tra le macerie della torre e in mare sono ancora in corso le ricerche di 7 persone disperse. Il sindaco diGenova, Marco Doria, che si è recato nella notte sul luogo dell’incidente, ha proclamato il lutto cittadino.

 

fonte TMNews

foto Giornalettismo.com

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online