Cicciano, sindaco Arvonio giura e presenta l’esecutivo lunedì 10 giugno. Ecco le deleghe extragiunta

dI Nello Lauro

CICCIANO – Ci sarà lunedì 10 giugno alle ore 18 il primo consiglio comunale della seconda era Arvonio. Durante la seduta ci sarà il rituale giuramento del primo cittadino e la presentazione della nuova squadra di governo annunciata ieri dallo stesso Arvonio. Gli assessori saranno 5 e per la prima volta nella storia di Cicciano ci sarà una donna come vicesindaco. Maria De Riggi, prima eletta, sarà anche l’assessore agli affari generali, servizi demografici, gestione delle risorse umane, servizi sociali, formazione professionale. Giovanni Corrado riceverà le deleghe alla pianificazione urbanistica, edilizia residenziale, beni culturali. Nicola Dell’Anno avrà le deleghe al bilancio, patrimonio, tributi. Gennaro D’Avanzo sarà assessore ai lavori pubblici, manutenzione, decoro urbano mentre Giovanni Marino avrà le deleghe alla polizia locale, sicurezza del territorio, sport e tempo libero. Aniello Pizza sarà il capogruppo di maggioranza con le deleghe all’ecologia, ambiente, salute pubblica, canile, politiche energetiche, manifestazioni istituzionali mentre Antonio Amato sarà il nome proposto dalla maggioranza per la presidenza del parlamentino cittadino con delega ai rapporti con enti sovracomunali, attuazione del programma, problematiche Iacp. . Il sindaco ha anche assegnato diverse altre deleghe extragiunta: a Teresa Covone vanno le politiche cimiteriali, suap, commercio e mercati e artigianato, a Veria Vassallo marketing territoriale, rapporti con i quartieri, trasparenza e comunicazione, democrazia partecipativa, associazionismo, ad Annalisa Casoria le pari opportunità, politiche giovanili, centro informagiovani, politiche per la casa e innovazione tecnologiche mentre a Lucia Marotta sono state assegnate pubblica istruzione, politiche educative e cultura.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online