Conto alla rovescia per Benitez, ma i tifosi “scacciano” Cavani- FOTO

di Saverio Quatrano

NAPOLI- Tra meno di 24 ore Rafa Benitez in quel di Castel Volturno sarà presentato alla stampa come nuovo tecnico del Napoli. Conoscendo l’amore del presidente Aurelio De Laurentiis per gli effetti a sorpresa, non è escluso che venerdì possa essere annunciato il primo acquisto di questa sessione di calciomercato. L’indiziato numero 1 è Mertens, ventiseienne esterno offensivo di piedi sinistro del PSV, che firmerà un quadriennale da un milione e mezzo annui,mentre nelle casse della società olandese andranno circa 10 milioni di euro. Ed a confermare il buon esito della trattativa è il padre del calciatore olandese che ha confermato l’arrivo del figlio a Napoli per la prossima settimana. Per il centrocampo il nome forte è quello del capitano del Lione Gonalons(1989), valutato 15 milioni dalla società transalpina. Il Napoli è arrivato ad offrirne 12, a 13 si potrebbe chiudere. Quando si parla del mercato del Napoli, non si può non far riferimento alla questione Cavani. Il Chelsea è arrivato ad offrire 56 milioni più bonus, ovvero quasi tutti i 63 milioni della clausola rescissoria, anche se l’offerta che più convince il club azzurro è quella del Manchester City : Dzeko più quaranta milioni. A non far decollare l’affare con i citizens, è la volontà del calciatore bosniaco di non voler giocare in Italia. Il Real Madrid sembra essersi defilato alla corsa al Matador, anche perché in queste ore sta cedendo all’Arsenal l’attaccante argentino Higuain, l’unica vera contropartita tecnica che in caso di cessione di Cavani ai blancos sarebbe stata gradita al Napoli. Intanto nella giornata di ieri, il Napoli ha esercitato il diritto di riscatto dall’Udinese della seconda metà di Armero. Costo dell’operazione 4 milioni di euro.

Guardate lo striscione dei tifosi, apertamente anti Cavani, affisso a Napoli:

striscione_cavani

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online