Droga per la Movida, 5 arresti nel Casertano

CASERTA-I carabinieri della Sezione operativa del Reparto territoriale di Aversa hanno arrestato cinque persone, tra cui una donna, per produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti. Gli indagati nascondevano, in un appartamento e in box di Trentola Ducenta, nel Casertano, 22 chilogrammi di marijuana destinata ad alimentare, soprattutto nel fine settimana, le piazze di spaccio nelle zone della movida aversana. Quando i militari dell’Arma hanno fatto irruzione nell’appartamento, i cinque erano intenti a confezionare, in dosi monouso, la droga. Due di loro hanno accennato a un tentativo di fuga, ma inutilmente perché i carabinieri avevano circondato la palazzina. La droga già confezionata era contenuta in grosse buste di cellophane poggiate su delle panche della stanza da pranzo, mentre quella che doveva ancora essere confezionata era ammassata in due mucchi poggiati sul tavolo. Sul posto vi erano, inoltre, bilancini elettronici di precisione e materiale vario utile per il confezionamento delle dosi. Ulteriore sostanza stupefacente è stata rinvenuta nel box di pertinenza dell’abitazione, contenuta in due borsoni nascosti sotto alcuni giocattoli. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati anche mille euro in banconote di vario taglio. I quattro uomini sono stati condotti in carcere, mentre la donna ha goduto degli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com