Nuova stangata per gli italiani, col decreto omnibus aumenta la marca da bollo

NOLA- Un nuovo aumento per gli italiani; un aumento passato un po’ in sordina: l’aumento della imposta da bollo, comunemente chiamata “marca da bollo”, quella che si aggiunge ai documenti ufficiali. La marca da bollo aumenterà del 10%: quelle da 14,62 euro costeranno 16 euro, mentre quelle da 1,81 euro costeranno 2 euro.

E’ una delle novità introdotte con il decreto omnibus, gli “incassi” consentiranno  il rilancio dell’area industriale di Piombino, la sistemazione delle zone di Emilia e Abruzzo colpite dal terremoto e alcuni interventi per l’Expo 2015. L’aumento delle marche da bolla servirà per coprire la spesa di 1,2 miliardi di euro prevista per la ricostruzione dell’Abruzzo dopo il sisma, interventi che si svolgeranno dal 2014 al 2019. L’extra gettito colpirà tutti gli italiani e per la prima volta si è deciso di non incidere sulle accise sulla benzina o sulle sigarette.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online