Ottaviano Augusto “in gabbia”, Scala (Ft) paga pegno per guidare il suo giglio

ottaviano_augusto

NOLA- Da alcuni giorni sono iniziati i lavori di ripulitura della statua di Ottaviano Augusto a Nola, la foto è dello staff di Giugno Nolano. Come si ricorderà, il compito di ripulire lo storico monumento è stato affidato ad Enzo Scala, capoparanza della Fantastic Team che lo scorso 13 giugno era stato sospeso dalla festa perché non aveva pagato la sanzione di 15mila euro prevista per i presunti ritardi della sua paranza nel corso della kermesse del 2012. Una esclusione contro la quale Scala si è opposto, facendo ricorso contro la sanzione dinanzi il giudice di pace di Nola. Poi è arrivata la transazione, siglata dai legali delle opposte parti (Scala e il Comune e la Fondazione). Il leader della Ft non dovrà pagare la somma, ma ripulire la statua (ottenendo una commutazione  simile a quella ottenuta da Trinchese e Cutolo nel 2013). I lavori, come si vede dalla foto, sono cominciati. Scala sarà sotto il suo Giglio anche quest’anno.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com