Un indagato per l’incidente all’operaio, Visciano prega per la guarigione del 54enne

VISCIANO- Stabili ma gravi le condizioni di G.S., il 54enne rimasto vittima di un incidente sul lavoro nella cittadella della carità, in cantiere di Piazza Padre Arturo D’Onofrio. L’operaio fino a ieri era in sala rianimazione presso un noscomio partenopeo, ha riportato gravi ferite alla testa a causa del cedimento del solaio della struttura presso la quale stava lavorando. Continuano intanto le indagini, affidate al pm Onorati della Procura di Nola che ha aperto un fascicolo sulla vicenda, e ordinato il sequestro del cantiere. Una persona risulta già indagata.

 

 

Print Friendly, PDF & Email