mercoledì, Luglio 24, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Stadio San Paolo, lavori senza sosta per l’agibilità Uefa

NAPOLI – Lavorerano anche nel week end i tecnici del Comune di Napoli che stanno ultimando le verifiche tecniche necessarie perche’ lo stadio San Paolo abbia nuovamente l’agibilita’: in vista due scadenze importanti, la nuova visita degli ispettori dell’Uefa attesa per martedi’ e la necessita’ di dare entro il 10 luglio il certificato di agibilita’ alla Lega calcio. E’ quindi una vera e propria corsa contro il tempo quella che si sta svolgendo in questi giorni con gli ingegneri e i tecnici del servizio progettazione, realizzazione e manutenzione del Comune di Napoli che stanno ultimando i carotaggi e le prove di carico dell’impianto di Fuorigrotta. Grande attenzione alla stabilita’ di tutti i settori dello stadio che sono sottoposti in questi giorni a prove di carico con l’utilizzo di grandi bidoni pieni d’acqua che ne mettono alla prova la resistenza al peso e alle sollecitazioni. Proseguono anche i carotaggi, con il prelievo di cilindretti di cemento sia in verticale che in orizzontale che vengono poi analizzati per accertarne la compatezza e la resistenza. Alla fine dei test, gli ingegneri del Comune redigeranno la loro relazione tecnica che verra’ allegata alla documentazione da trasmettere alla Prefettura di Napoli che presiede la commissione provinciale di vigilanza, di cui fanno parte, tra gli altri, anche i vigili del fuoco che devono fornire la certificazione sul rispetto della normativa antincendio. Sara’ quindi la commissione, in caso di esito positivo, a rilasciare l’agibilita’ dello stadio. Un’iter lungo, sulla positiva conclusione del quale, l’assessore allo sport del Comune di Napoli Pina Tommasielli ha espresso un ”cauto ottimismo”. (fonte Ansa)

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com