Travolse il centauro nolano Vincenzo Volpicelli: condannato a 2 anni di reclusione

NOLA- Nell’aprile del 2007 investì un motociclista su un cavalcavia alla periferia di Nola. Sei anni dopo R.D. è stato condannato a due anni di reclusione per avere provocato la morte di Vincenzo Volpicelli, che allora aveva 31 anni. I fatti si svolsero di notte; Volpicelli in sella alla sua moto, R.D. della sua automobile, si scontrarono frontalmente. Volpicelli, imprenditore noto in città, indossava il casco ma morì. Dopo le indagini, il rinvio a giudizio di R.D., che a sei anni dal tragico incidente è stato condannato a due anni di reclusione, Il verdetto è stato pronunciato dal giudice Giovanna Di Petti del Tribunale di Nola, che ha anche condannato l’uomo al risarcimento danni ai parenti di Volpicelli.

 

Print Friendly, PDF & Email