Ucciso sugli spalti, fermato il presunto omicida: è un 18enne

ACERRA-  La posizione di un 18enne di Acerra è attualmente al vaglio degli inquirenti nell’ambito dell’indagine sulla morte di Antonio Papa, il 26enne accoltellato mortalmente nella serata di ieri ad Acerra, nel Napoletano. Il giovane è stato ucciso mentre stava assistendo a un saggio di danza nello stadio comunale della cittadina. Il 18enne, che è stato condotto in caserma e per il quale si attende il decreto di fermo, secondo quanto si è appreso, non ha reso dichiarazioni e non ha raccontato nulla in merito ai motivi che ha generato l’accoltellamento. A indagare i carabinieri della Stazione di Acerra e il Reparto operativo di Castello di Cisterna.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online