Undici colpi di pistola per rapinare un rolex, panico a Fuorigrotta

NAPOLI- E” di 30 giorni la prognosi dei medici dell’ ospedale San Paolo per G.D.N., 28 anni, di Napoli, ferito alla coscia sinistra a colpi di pistola in un tentativo di rapina ieri poco dopo le 23.30 in piazza Gabriele d’ Annunzio, nel quartiere Fuorigrotta. L’ obbiettivo dei rapinatori era l’ orologio ”Rolex” di G.D.N. Il giovane ha rifiutato il ricovero in ospedale. Contro di lui – secondo i primi elementi raccolti dagli agenti del Commissariato San Paolo e da quelli della Scientifica, che hanno recuperato i bossoli – i rapinatori, quattro, giunti a bordo di due moto, hanno esploso 11 colpi di pistola. G.D.N., che era alla guida di un fuoristrada in compagnia di un’ altra persona, ha tentato una manovra per sfuggire ai banditi, e questi ultimi gli hanno sparato attraverso i vetri dell’ auto. Poi sono fuggiti E’ stata una notte di violenza quella appena trascorsa. All’ Arenella si e’ materializzato nuovamente il rapinatore ”degli androni”, che ha preso di mira due anziane donne. Alle 20.25 in via Tropeano, una donna di 72 anni e’ stata rapinata delle borsa contenente il cellulare e 70 euro da un uomo che le ha detto di essere armato. Alle 22.05, in via San Giacomo dei Capri, una 81 enne e’ stata rapinata, mentre si accingeva a prendere l’ascensore, degli orecchini e della borsa contenente 30 euro. Entrambe le rapine potrebbero essere state commesse dalla stessa persona. Infine in via Francesco Giordano, nella zona dei Quartieri Spagnoli, un’ altra anziana, di 83 anni, e’ stata rapinata di 30 euro mentre faceva ritorno a casa.

fonte Ansa

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online