Il boss Agostino Sangermano torna in carcere

il boss Agostino Sangermano

il boss Agostino Sangermano

SAN PAOLO BEL SITO – Il boss torna dietro le sbarre. I carabinieri della compagnia di Nola hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Napoli a carico di Agostino Sangermano, 33 anni, agli arresti domiciliari per usura ed estorsione e ritenuto a capo dell’omonimo gruppo camorristico attivo nel Nolano e in parte della provincia di Avellino (alleato con il clan Cava di Quindici). Il provvedimento e’ stato emesso dopo segnalazioni inoltrate dai carabinieri, che durante periodici controlli sull’osservanza degli obblighi imposti a Sangermano avevano rilevato alcune irregolarità. L’arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online