Nel frigo del camper 20 kg di cocaina, tre arresti a Scampia

NAPOLI – In viaggio con un grosso carico di droga, sono stati scoperti dai carabinieri che li hanno arrestati. Si tratta di tre persone, tra cui una donna, tutti incensurati, che trasportavano 20 chili di cocaina a bordo di un camper, nascosta nel frigo. Le porte del carcere si sono aperte per Antonio Palumbo, 31 anni, residente a Giugliano in Campania, Riccardo Jancovic, 18 anni, e Natasa Alexsic, 27enne, questi ultimi residenti nel campo nomadi nel quartiere di Scampia a Napoli. Rispondono del reato di detenzione di sostanze stupefacenti. L’intervento e’ stato eseguito dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Napoli durante un servizio di controllo del territorio, lungo la Circumvallazione esterna, in direzione Napoli. Al passaggio del camper, di colore bianco, i militari si sono insospettiti e hanno intimato l’alt. All’interno del camper, nascosti nel frigo, 20 panetti sigillati con cellophane nero, contenenti sostanza stupefacente, del tipo cocaina, per complessivi 20 chili, per un valore di alcune centinaia di miglia di euro. La droga e’ stata sequestrata. Le indagini proseguono per individuare la provenienza del carico e la sua destinazione, probabilmente, le piazze di spaccio della area Nord di Napoli. Gli investigatori stanno accertando il ruolo dei componenti del terzetto, come potenziali corrieri, e una eventuale loro vicinanza ai gruppi criminali che gestiscono il traffico degli stupefacenti nella zona. (Agi)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com