Rapinatore e scippatore, ordine di espatrio per malvivente polacco

ladroSAVIANO- Era stato raggiunto da un ordine di espatrio il 30enne polacco arrestato nei giorni scorsi a Nola. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri mentre percorreva una strada al confine tra i Comuni di Nola e Saviano; si tratta di un pericoloso pregiudicato che sulla propria fedina penale aveva una sfilza di precedenti tra i quali rapine, furti e scippi. Un recidivo, colpito dopo l’ultima malefatta da un ordine di espatrio nella sua nazione di origine, la Polonia. Dopo le formalità di rito, per lui un volo per Varsavia.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online