sabato, Luglio 13, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Strage di Lauro, dopo l’intervento Carolina reagisce

LAURO- Restano gravi e stazionarie le condizioni di Carolina Sepe, la ragazza incinta che a Lauro e’ stata ferita con un colpo di pistola al capo durante un litigio nel quale e’ stato ucciso il padre Vincenzo. A renderlo noto e’ il primario del reparto di Neurochirurgia del Cardarelli di Napoli, Michele Carandente. Il chirurgo, che nei giorni scorsi ha sottoposto la donna a un delicatissimo intervento di decompressione oste-durale, toilette chirurgia di materia cerebrale, rimozione di frammenti ossei e schegge di proiettile, spiega che per avere indicazioni piu’ precise bisognera’ aspettare almeno una decina di giorni. Dalla sopravvivenza della giovane, spiega, dipendera’ ovviamente anche la sopravvivenza del feto. ”Al momento – dice Carandente – e’ impossibile esprimersi sulle condizioni della donna anche se abbiamo notato che, dopo l’intervento, sta reagendo leggermente meglio alle nostre cure. Al momento pero’ la situazione resta estremamente difficile, data la gravita’ della paziente potrebbe precipitare in qualsiasi momento. Ipotesi al momento non se ne possono quindi fare, per avere un quadro piu’ preciso bisogna attendere almeno una decina di giorni”.(ANSA).

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com