Auto sospetta sulla 7bis, nel portabagagli ascia e manganello

CIMITILE- In giro su una Audi A4 lungo la 7bis. Con manganello ed ascia nel portabagagli. E’ finita (per fortuna) presto la trasferta in area nolana di un trio di malviventi che s’immagina avessero intenzioni poco edificanti. I tre, un rumeno e due italiani, sono stati fermati, controllati e di seguito denunciati da una pattuglia di carabinieri della stazione di Cimitile che dopo un breve inseguimento lungo la trafficata arteria ha bloccato il gruppetto rispendendolo a casa con una denuncia.

L’altra sera l’Audi è stata notata lungo la 7bis, un andirivieni che ha insospettito i residenti e soprattutto i carabinieri in servizio. Quell’auto era già stata “attenzionata”, da quando rapine e furti in casa sono aumentati sono decine le segnalazioni. La volante dei carabinieri si è messa dunque all’inseguimento della vettura, riuscendo a bloccarla. Dai controlli è emersa la sfilza di precedenti, soprattutto per furti in abitazione, dei tre occupanti. Dalla perquisizione sono invece spuntate un’ascia ed un manganello. Per questo è scattata la denuncia per porto d’arma abusivo di oggetto atto ad offendere.

Non è escluso che i tre denunciati fossero in zona per compiere raid in abitazioni del Nolano.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online