Autunno caldo alla Fiat, operai cercano di bloccare la produzione

fiatpomigliano3POMIGLIANO- Sindacati in agitazione a Pomigliano; questa notte operai, studenti e disoccupati appartenenti ai Cobas hanno creato tensione all’esterno della fabbrica Fiat cercando di bloccare la produzione. Come riferisce il Mattino, i manifestanti avevano con loro anche mazze di legno e caschi anti-manganellate e si sono messi dinanzi i varchi di accesso dello stabilimento. Le forze dell’ordine hanno presidiato l’area e garantito l’accesso a varchi alternativi agli operai del primo turno. In questo modo si è scongiurata l’interruzione della produzione delle Panda, ma la protesta si è spostata sull’Asse Mediano dove fino alle 7 i Cobas hanno creato problemi alla viabilità. Alle 10 partirà invece un corteo da Piazza Garibaldi a Napoli.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online