Choc in corso Garibaldi, trovato feto nel cassonetto dei rifiuti

NAPOLI –  Un feto gettato dentro un cassonetto dei rifiuti. E’ successo a Napoli, dove un passante ha chiamato il 118 perche’ ha visto qualcuno buttare quello che sembrava un neonato nel cassonetto di corso Garibaldi, vicino a un noto bar della zona, nei pressi della fermata principale della Circumvesuviana. Quando gli operatori del 118 sono giunti, hanno potuto solo appurare che il feto, dell’apparente eta’ gestazionale di 5/6 mesi, era senza vita, frutto forse di un aborto. Secondo quanto si e’ appreso, testimonianze dicono che ad avvicinarsi al cassonetto sarebbe stato un uomo straniero. Indagini in corso. (Agi)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online