Coppa Italia, il Cicciano vince al Magnotti e passa il turno

di Saverio Quatrano

CICCIANO – Il Cicciano riesce a superare il primo turno di coppa Italia, battendo tra le mura amiche lo Sporting Guardia per due reti ad una.  Agli ospiti il pari vale quanto una vittoria, visto che per passare il turno hanno due risultati su tre, ma dopo 17 minuti una bella combinazione tra Apicella e Sgambati manda in rete quest’ultimo, che realizza la sua seconda marcatura consecutiva in coppa Italia. Al 25’ Borrelli colpisce di mano la palla nella propria area di rigore. L’arbitro concede la massima punizione, che Di Meo realizza spiazzando l’incolpevole Cerretto, portando cosi la squadra ciccianese sul doppio vantaggio. Il primo tempo è un monologo biancorosso, che si conclude con la conclusione di Marano dai trenta metri che non trova per pochi metri lo specchio della porta. Nella ripresa il Cicciano abbassa i ritmi, anche se il Guardia non crea mai i presupposti per il pari.  Dopo i primi venti minuti di poco Cicciano, per i biancorossi si scatena Salemme che crea letteralmente scompiglio sull’out di sinistra di sua competenza.  La partita si riapre quando a sei minuti dalla fine il neo entrato Martiniello commette un fallo in area di rigore sugli sviluppi di un calcio di punizione. Valente realizza il penalty accorciando le distanze per i sanniti, che provano  in modo confusionario di riportare in parità il match. La gara termina con la vittoria del Cicciano, che avrebbe potuto soffrire molto meno per una vittoria nettamente meritata.

Cicciano 2-Sporting Guardia 1

Cicciano : Gaglione6.5, Cardone6, Biancardi7, Cavezza6.5, Squitieri7, Salemme8, Barbati7, Marano7, Apicella7, Di Meo7.5, Sgambati7.  A disp: De Riggi, G. De Riggi, Candela, Montagnolo

SportingGuardia: ,Borrelli6,Gammella6.5,Parente(1’st Ricciardi)6,Sanseverino5.5,Mustone6,D’Addona6.5,Biele6,Izzo6.5,Sebastianelli6(5’st Valente6), De Rosa6(17’IA De Rosa7) .  A disp: Cirillo, Errico, Clemente,De Rosa Vincenzo.

Arbitro : Mollo di Castellamare 6.5

Ammoniti : nessuno

Marcatori : 17’ Sgambati ( C), 25’ Di Meo ( C ),  39’ Vanete (S.G.)

Note: circa 200 spettaori

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online