Morfina nel caffé per stordire la vittima, ladra finisce nei guai

caffeSANT’ANTIMO- Pasqualina Gavazzo, 56enne di Sant’Antimo, è stata fermata dalla polizia con l’accusa di avere rapinato un sessantenne correggendogli il caffè con la morfina. La vicenda è avvenuta lo scorso 11 settembre quando i due si incontrarono a Melito in un bar; la donna versò della morfina nep caffè dell’accompagnatore che qualche ora dopo si è risvegliato in ospedale senza il telefono cellulare, carta Postamat e 170 euro in contanti.

Nonostante la ladra gli avesse fornito un nome falso, i poliziotti sono riusciti a rintracciarla e fermarla; per mettere ko la sua vittima ha usato un mix a base di caffè e morfina.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online