Parolisi, Ludovica e quella chat erotica esibita in appello- Attesa per la sentenza

Parolisi e l'amante Ludovica

Parolisi e l’amante Ludovica

SOMMA VESUVIANA- E’ grande attesa per la sentenza della Corte d’assise d’Appello per l’omicidio di Melania Rea. I maggiori quotidiani nazionali nelle versioni on line hanno imbastito una diretta in attesa del verdetto, ormai il processo a Parolisi è uno show. Uno spettacolo televisivo in cui non mancano colpi di teatro o intermezzi hot. Il legale della famiglia della povera Melania, trovata cadavere nell’aprile del 2011 nel bosco di Ripe di Civitella nelle Marche, ha mostrato in udienza una video chat erotica tra l’ex caporalmaggiore e marito di Melania, accusato dell’omicidio, Salvatore Parolisi e la sua amante Ludovica. Nella video chat i due amanti si mostrano le parti intime. Secondo il legale della famiglia della vittima era necessario mostrare la chat per contestualizzare una lettera messa agli atti dalla difesa dell’imputato in cui l’uomo dice alla moglie di volerle bene. La lettera fu scritta quattro giorni dopo la video chat.

In primo grado Parolisi è stato condannato all’ergastolo. La sentenza d’appello è attesa a momenti.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online