Sassi dal cavalcavia, arrestato un altro 15enne

OTTAVIANO – E’ finito in carcere il secondo minorenne che insieme ad altri due coetanei, il 9 settembre scorso, lanciò sassi dal cavalcavia della strada statale 268 in via Raggi ad Ottaviano. Anche lui 15enne come il primo ragazzo arrestato, è accusato di tentato omicidio in concorso perchè fu bloccato dai carabinieri di Ottaviano mentre insieme a 2 complici stava lanciando un blocco di cemento contro una vettura in transito sulla sottostante e parallela alla strada statale 260 “Vesuvio”. La sera del misfatto in occasione dell’arresto del suo amico era riuscito a darsi alla fuga insieme a un terzo ragazzo che è in via d’identificazione. Il giovane è stato portato nella comunità sul viale Colli Aminei.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online