Un campione in bianconero (e biancoverde) a Casamarciano: lo Juve club ospita Tacconi

Stefano Tacconi

Stefano Tacconi

CASAMARCIANO- Per tutti i tifosi juventini del nolano, lo Juventus club Doc di Casamarciano intitolato ad Angelo Alessio ha organizzato per la sera del 5 settembre una cena in compagnia di Stefano Tacconi, emblema della storia bianconera degli anni 80. La cena si terrà a Casamarciano, e per partecipare all’evento è necessario sia essere iscritti ufficialmente al club del presidente Francesco Buono, che prenotarsi in anticipo. Il nome di Stefano Tacconi oltre ad affascinare i numerosi supporter juventini dell’agro nolano, può evocare dolci ricordi ai tanti tifosi dell’Avellino del baianese, che ricorderanno con piacere i tre anni in Irpina di Tacconi dal 1980 al 1983. Con la maglia della Juventus Tacconi ha vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere, ma è con la maglia dei lupi che compie un’impresa che ancora oggi viene definita storica: partendo con un meno 5 in un campionato a 16 squadre dove la vittoria valeva 2 punti, la squadra biancoverde con Tacconi tra i pali riuscì a conquistare la salvezza nell’anno del tragico terremoto del 23 novembre 1980. Un salvezza che vale sicuramente uno scudetto conquistato con la vecchia signora.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com