Arrestata Palma Bossone, torna in carcere la moglie del boss Antonio Cava

carcereQUINDICI- Palma Bossone, moglie dell’ex capo dell’omonimo clan di Quindici, è stata arrestata. Si tratta del secondo arresto, la donna era già finita in carcere per associazione a delinquere di stampo camorristico. Attualmente era sottoposta alla misura della sorveglianza speciale. Sono stati i carabinieri della Compagnia di Nola a notificarle, l’altra sera, un ordine di esecuzione relativo ad un residuo di pena da scontare per una condanna sentenziata dal Tribunale di Nola nel 1991 per ricettazione di titoli di credito. La donna deve scontare un anno di carcere. Pronto il ricorso in Corte di Cassazione per la difesa che chiederà l’annullamento del del provvedimento e proporrà istanza per commutare la pena da detentiva in carcere ai domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online