Imbrattavano la stazione dei Campi Flegrei, denunciati 5 “writers”

All’interno della stazione ferroviaria di Campi Flegrei, gli uomini della Polfer e della Squadra di Polizia Giudiziaria,  hanno attuato, in stretta sinergia con il personale di Protezione Aziendale delle Ferrovie dello Stato, servizi dedicati per individuare gli autori di numerosi “graffiti” ai danni del trasporto metropolitano Fs. Intorno alle 2 di notte, infatti, venivano notati e fermati cinque individui che, muniti di zainetti, si aggiravano tra i binari mentre si avvicinavano ad un convoglio fermo in stazione, pronti ad avviare l’azione di imbrattamento. Dal controllo di polizia emergeva che si trattava di cinque napoletani della zona flegrea, tutti trentenni, di cui 2 già con precedenti specifici, in possesso di oltre 40 bombolette di vernice spray di vari colori, maschere professionali da verniciatore, due rulli da “imbianchino” e di due macchinette fotografiche, in cui sono state rinvenute immortalate le immagini di altre “espressioni creative” su convogli ferroviari e muri perimetrali. I cinque sono stati segnalati all’autorità giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online