Immigrati nei campi, denunciato un “caporale”

PALMA CAMPANIA – Nel camion c’erano indiani, pakistani e bengalesi (due dei quali clandestini). Sei in tutto, diretti in campagna, dove in cambio di 27 euro avrebbero raccolto noccioline per decine di ore. L’autocarro è stato fermato a Palma Campania dai carabinieri, che hanno denunciato un 47enne del posto per impiego di lavoratori clandestini e caporalato. L’uomo ha raccontato alle forze dell’ordine di aver reclutato gli stranieri nella piazza principale del comprensorio nolano, dove solitamente si riunisce la folta la comunità di cittadini provenienti dall’Estremo Oriente. Ha pattuito con loro la paga e li ha caricato sul camion, ma è incappato nei controlli dei militari della compagnia di Nola. Al 47enne è stata anche comminata una sanzione amministrativa per aver trasportato persone su un veicolo adibito al solo trasporto delle merci: una infrazione che gli è costata anche la sospensione della carta di circolazione.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com