Maltempo, automobilista rischia la morte nell’auto piena d’acqua: salvato dalla polizia

Il maltempo di questa mattina ha provocato disagi e allagamenti nel Nolano, in provincia di Napoli e nel capoluogo. Qui ha provocato l’allagamento di numerose strade cittadine, in particolare nella zona est, tra via Galileo Ferraris, via Brecce a Sant’Erasmo, via De Roberto, via De Meis, via Bartolo Longo ed altre ancora.  Le Volanti della Polizia di Stato hanno effettuato numerosi interventi, prestando soccorso agli automobilisti rimasti in panne con la propria autovettura.

Nel corso di tali interventi, gli agenti del Commissariato San Giovanni – Barra, verso le 4 di questa mattina sono intervenuti in via Volpicella, all’altezza di Largo Abbeveratoio, nella zona orientale della città, dove un automobilista era rimasto intrappolato all’interno della propria autovettura in quanto era finito in una pozza d’acqua alta circa 1,50 metri.

L’uomo, 53 anni, che era insieme ad un’amica la quale è riuscita a mettersi in salvo prima dell’arrivo della polizia, è rimasto bloccato in auto con l’acqua che gli arrivava all’altezza del collo.  I poliziotti si sono lanciati in acqua riuscendo a trarre in salvo il malcapitato che era in stato di shock e al quale ha prestato soccorso personale medico del 118, giunto sul posto subito dopo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online