Scarichi non a norma e rifiuti speciali, sequestrata officina “fuori legge”

POMIGLIANO- officinapneumatici1Ennesima officina meccanica fuorilegge. Stavolta a Pomigliano, dove i carabinieri hanno denunciato carrozziere e meccanico (un 52enne di Cercola ed un 34enne di Pomigliano) che nella loro officina smaltivano le acque nere e reflue direttamente nella rete fognaria, quindi senza il passaggio nelle acque di decantazione. Inoltre nell’officina sono stati ritrovati rifiuti speciali e pericolosi come batterie esauste, pezzi di motore, oli esausti,  parti meccaniche) e vari motori sulla cui provenienza si indaga. L’area, di circa 1.000 metri quadrati, e’ stata sequestrata e ai due sono state contestate  violazioni amministrative per 10.000 euro.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online