Ladri equilibristi a Cicciano, nel Nolano allarme furti

ladroCICCIANO- Si arrampicano sui tubi, agiscono in pieno giorno, non si curano della presenza degli inquilini nelle case che ‘visitano’. Sono i nuovi barbari, le nuove bande di ladri che hanno messo sotto assedio l’area nolana. Come sempre l’inverno porta con sé la recrudescenza di un fenomeno che solo nell’ultima settimana ha fatto registrare casi a Cicciano, Roccarainola, Camposano.

La banda (o le bande) di solito miste (italiani e cittadini dell’est) agiscono indisturbate di giorno o in serata. Non disdegnano azioni eclatanti, come è successo in una abitazione di Cicciano dove per penetrare nella casa si sono arrampicati lungo i tubi esterni che permettono la fuoriuscita dell’acqua dalle grondaia. Una volta dentro, se ci sono inquilini non si fermano davanti a niente. Arma in pugno, minaccia facile, arraffano quanto possono (elettrodomestici, soldi in contanti, le chiavi delle auto per rubare anche quelle) e scappano.

Decine le denunce nel Nolano nell’ultimo mese, una escalation che preoccupa i cittadini e che vede le forze dell’ordine intensificare controlli sul territorio.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online