“Riciclare è bello”, la Regione Campania premia una scuola di Avella

Pietro Foglia

Pietro Foglia

AVELLA- L’onorevole Pietro Foglia, presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale della Campania ha partecipato questa mattina alla Conferenza Stampa che si è svolta presso il Consiglio Regionale per illustrare gli esiti dell’iniziativa “Riciclare è bello”, rivolta alle scuole della Campania per la promozione della cultura della corretta dei gestione dei rifiuti e della salvaguardia dell’ambiente, e per premiare gli studenti degli istituti scolastici vincitori.

Tra le scuole vincitrici anche l’Istituto Comprensivo “Monsignor Pasquale Guerriero”di Avella con la seguente motivazione: “Per la capacità espressiva e la creatività – è scritto nella nota della giuria – che hanno reso ludico un tema delicato e sensibile come il riciclaggio, fonte primaria di un concreto rispetto dell’ambiente, risorsa preziosa per un futuro più consapevole”.

Il presidente Foglia, complimentandosi con tutti gli istituti che hanno partecipato e in particolare con l’istituto di Avella, rappresentato dal dirigente scolastico Giuseppina Ambrosino, accompagnata dal sindaco di Avella Domenico Biancardi e dai delegati scolastici Rosalba Ricciardi e Maria Francesca, ha detto: “Oggi più che mai, quando in Campania c’è bisogno di un’opera di sensibilizzazione forte, costante, per contrastare sia l’inquinamento che avvelena la nostra terra sia ogni allarmismo che si genera e che produce solo confusione, questa iniziativa del Consiglio Regionale è opportuna e necessaria. Le scuole, con il loro bagaglio di formazione devono e possono contribuire a rendere il nostro territorio migliore – ha aggiunto Foglia -. Aprire i palazzi delle istituzioni a progetti come “Ragazzi in Aula “ e come il premio “Riciclare è bello”, alcune delle attività messe in campo dal Consiglio regionale, aiuta a ricostituire un rapporto tra la politica e i giovani, affinché non vedano questi palazzi estranei alla vita sociale, al loro futuro. Anche per questo – ha concluso Foglia – penso che ha più valore un progetto volto alla sensibilizzazione dei giovani anziché una campagna pubblicitaria che può avere una ricaduta limitata. L’educazione all’ambiente e al rispetto del territorio deve partire dai banchi di scuola”.

Apprezzamento è stato espresso anche dal sindaco di Avella, Biancardi, per il quale: “Destinare fondi in favore di iniziative di sensibilizzazione culturale nei confronti degli alunni, che sono il futuro della nostra regione, è da apprezzare ed elogiare. Dunque ringraziamo il Presidente del Consiglio Regionale della Campania Paolo Romano e anche il presidente della Commissione Agricoltura della Campania, Pietro Foglia, che è intervenuto alla premiazione e che si è sempre mostrato attento e sensibile nei confronti delle giovani generazioni”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online