La villa di Franco Barbato ‘bardata a lutto’ a Camposano, è giallo

 

La foto postata su facebook

La foto postata su facebook

CAMPOSANO- Una casa bardata a lutto. L’ex deputato Franco Barbato, attuale leader del movimento “I cittadini” ha denunciato ai carabinieri della stazione di Cimitile quanto avvenuto ieri mattina all’esterno della sua abitazione a Camposano. Il racconto è stato riportato dal politico anche sulla sua pagina Facebook.

“Al risveglio stamane- ha scritto Barbato- alcuni vicini mi fanno notare che la recinzione ed il cancello d’ingresso erano ricoperti da un nastro nero. Avviso i carabinieri di Nola che immediatamente intervengono con una pattuglia della Caserma di Cimitile e trovano, nei paraggi, una casetta video da cui è stato tolto il nastro legato per 50 metri.su piante ed inferriata di recinzione”.

Le immagini dello strano rinvenimento sono messe on line dallo stesso ex sindaco di Camposano, barbato_circumche poi si chiede: “E’ l’atto di un balordo o un macabro messaggio di morte? In entrambi i casi non cambia niente, continuo a lavorare per la mia strada”.

Franco Barbato è stato deputato della Repubblica dal 2008 fino alla fine della legislatura. Candidato come indipendente nell’Italia dei Valori, oggi rappresenta il movimento “I cittadini- Democrazia liquida”. E’ inoltre vicino al Partito Pirata Italiano. Tiene un blog ed è attivissimo sui social network.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online