A Nola è guerra contro le affissioni abusive…anche quelle funebri

affissionefunebre_abusivaA Nola è guerra contro le affissioni abusive. Anche quelle funebri. Questa mattina era ben visibile in diverse zone della città l’adesivo anti-abusivi, piazzato però non, come succede di solito, su manifesti pubblicitari o di altro tipo, ma sui manifesti funebri.

La segnalazione arriva anche da un lettore de ilgiornalelocale.it, che lamenta: “Volevo segnalare la solerzia del governo della città di Nola che non ha rispetto né dei contribuenti vivi ma neanche di quelli deceduti coprendo i manifesti degli annunci mortuari con ridicole fasci di “Affissione abusiva”. Lo sanno che la legge prevede che le tabelle comunali debbono destinare il 10% della superficie all’affissione dei manifesti mortuari e che gli stessi non sono soggetti a tassazione? Chi affigge allora abusivamente?”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online