Cicciano, al “Magnotti” arriva la corazzata Angri

di Saverio Quatrano

CICCIANO – L’ultima gara del girone del campionato di Eccellenza girone B, vedrà domani alle 14,30 il Cicciano impegnato al “Magnotti” al cospetto della corazzata Angri. La società come già accaduto nella scorsa stagione, ha optato per un mercato di dicembre di alto profilo, con ben 5 nuovi acquisti che hanno in pratica rivoluzionato la squadra.  Nel derby di domenica scorsa con la Marilus, il pareggio raccolto su un campo dove  quasi nessuna squadra è riuscita a portar via punti, ha ridato fiducia alla squadra che veniva da tre sconfitte consecutive. Il Cicciano  ad oggi a sette punti in meno rispetto alla stessa giornata di campionato della scorsa stagione, ragion per cui servirà un girone di ritorno  sulla falsariga dello scorso campionato con 28 punti in quindici partite. Ma prima di pensare al girone di ritorno, c’è da affrontare l’Angri, che oltre ad essere una squadra posizionata al secondo post con 31 punti e ad una sola lunghezza dalla capolista Sarnese, può contare su un pubblico estremamente caloroso. La squadra salernitana ha la fortuna di giocare le gare in trasferta con un minimo 200/300 persone al seguito , una vera e propria anomalia per la categoria.  Domani al “Magnotti” ci sia augura di assistere ad una vera e propria giornata di festa e di sport, sperando che i calciatori biancorossi regalino ai loro tifosi una vittoria che manca dal 2 novembre (Cicciano-Faiano 3-1). Guardando la classifica e i 21 punti di differenza tra le due compagini, anche un pareggio potrebbe andar bene, ma al “Magnotti” il Cicciano ha l’obbligo di provare a vincerle tutte. La salvezza passa soprattutto da casa.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online