Giracastelli parte da Casamarciano, a Santa Maria del Plesco si presenta l’evento dell’anno

Chiesa di Santa Maria Al Plesco

Chiesa di Santa Maria Al Plesco

CASAMARCIANO-Questa sera (sabato 7 dicembre) alle ore 18:30 presso il Complesso badiale di Santa Maria del Pleso a Casamarciano sarà presentato alla stampa e prenderà il via la “XIII edizione del Palio dei Quartieri: Il Giracastelli, di castello in castello”, manifestazione promossa dai Comuni di Acerra, ente capofila, Casamarciano, Cicciano, Roccarainola, Avella e Sirignano e organizzata con Fondi comunitari FESR 2007/2013 Regione Campania. Tantissimi eventi, cortei storici medioevali, giocolieri, visite guidate ai monumenti e alle bellezze del territorio, percorsi gastronomici, arte e musica, che a partire dall’8 dicembre 2013 coinvolgeranno ogni mese le città promotrici e l’intero territorio campano fino a fine del mese di maggio 2014.

Alla presentazione ufficiale parteciperà l’assessore regionale al Turismo e alla Cultura, on. Pasquale Sommese, insieme ai Sindaci e ai Consigli comunali interessati. Questa manifestazione non è solo occasione di rinascita per Acerra ma anche momento di unione della popolazione, di riscatto culturale e simbolico per un territorio marchiato “a fuoco” negli ultimi giorni. Così già da questo Natale le Città di Acerra e Casamarciano presenteranno un ricchissimo programma di eventi artistici e culturali alla riscoperta e valorizzazione dei tesori storici locali.

Ad Acerra si inizia l’8 dicembre alle ore 18 con l’accensione delle luci sul Castello baronale, sede del Museo di Pulcinella e del Museo di Archeologia e Storia di Suessola, con più di 5 chilometri di allestimento scenografico, musica in filodiffusione, figuranti in abiti storici e Teatro di strada. Si concluderà con l’eccezionale spettacolo di Lina Sastri “Accadde a Natale”, una produzione artistica in tappa unica, previsto per domenica 22 dicembre alle ore 19,30 presso la Cattedrale. La grande attrice napoletana reciterà poesie di Madre Teresa di Calcutta, Gozzano, Quasimodo, Saba, Pascoli, Di Giacomo, Russo, Alfonso De’ Liguori, letture da “Sogno di Natale” di Luigi Pirandello, “Natale a Regalpetra” di Leonardo Sciascia, “Il Natale di Martin” di Tolstoj, e la liturgia della Nascita dai V1)angeli di Matteo e di Luca.

Le domeniche dell’8 e del 15 dicembre, al Castello Baronale di Acerra, saranno animate a partire dalle ore 18:30 da la “Baracca dei buffoni”, compagnia di teatranti, musici e artisti di strada impegnata negli eccezionali spettacoli “Fleur, Parata poetico-sensoriale”, con fiori giganti, trampolieri e magici personaggi, “TraNuvole”, cinque nuvole rappresentate con ombrelli e veli indossate da altrettanti clown bianchi, “Tra Musici e Buffoni”, numeri classici del teatro di strada, e “Il Treno dei Sogni” con una spettacolare sfilata di mangiafuoco, trampolieri, clown, giocolieri e saltimbanchi.

Arte, musica, teatro, animazione di strada e cortei storici animeranno le feste natalizie della città di Casamarciano, quasi ogni giorno un evento e si comincia il 7 dicembre 2013 con l’esibizione dei gruppi di rievocazione storica, rigorosamente in abiti d’epoca, dell’Ass.ne Pro Loco Cicciano e dell’Ass.ne “I tamburini di Castel Cicciano”. I cortei e le manifestazioni storiche continueranno ogni week-end a partire dal 14 dicembre, con spettacoli itineranti, sbandieratori, imponenti coreografie a cura dei gruppi storici “Il contrapasso”, “I giullari di Davide Rossi”, “Circateatro di Urbino, gli sbandieratori “Marino Marzano”, per un’esperienza unica nel segno del Palio dei Quartieri.

Non solo animazione e cortei ma anche teatro al Teatro Tenda in Località Santa Maria. L’8 dicembre alle ore 20 inizia Beppe Barra in “Incanto di Natale” e il 13 dicembre la Compagnia teatrale Mani e Vulcani metterà in scena lo spettacolo “Quando c’era il varietà” di Merolla. Il 21 dicembre tocca “Una volta nella vita” con Nicola Canonico e Franco Oppini per la regia di Luigi Ruzzo. I momenti clou del mese di dicembre saranno lo spettacolo del 18 dicembre alle ore 20 di Michele Placido accompagnato dall’Orchestra da camera F. Chopin e il soprano Angela De Lucia, nel suo “Racconto D’Annunzio”, reading dedicato al grande letterato italiano. E nello stesso week-end, il 20 dicembre, l’attrice napoletana Lina Sastri torna sul palcoscenico dopo quello di Acerra con lo spettacolo “Appunti di Viaggio”.

Il programma teatrale si chiude con due omaggi ai De Filippo, il 28 dicembre alle 20:00 “Uomo e galantuomo” e il 5 gennaio 2013 “Cupido scherza e spazza”, messe in scena dalla Compagnia Pro Loco Casamarciano. Spazio anche per la musica, al consueto Concerto di Natale dell’Associazione Arte e… Musica il 19 dicembre, si aggiungeranno grandi momenti di musica lirica e sinfonica, dal “Tributo a Pavarotti” di Dario Sebastiani il 27 dicembre all’Accademia musicale Schubert di Biagio Fortunato il 30 dicembre 2013.

Infine visite guidate al Presepe nel Complesso badiale di Santa Maria del Plesco nei giorni di Natale e Santo Stefano. Un programma ricco di eventi che ogni mese coinvolgerà una città diversa e che culminerà a fine maggio con lo storico Palio dei Quartieri a Cicciano e ad Acerra, città, quest’ultima, dove si svolgerà la cerimonia finale di chiusura con i concerti di Sal da Vinci, di Banda Borbonica con Peppe Barra, dei Tiromancino.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online