Incidente durante festa del majo, carabinieri sequestrano botti illegali

carabinieribaiano2BAIANO- Nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, finalizzati a prevenire e reprimere la detenzione, la vendita e l’utilizzo di materiale esplodente di produzione illegale, largamente diffusa tra i più giovani in prossimità dei festeggiamenti della fine dell’anno, al termine di articolata attività info – investigativa, nella serata del 25 dicembre u.s., i Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno sequestrato 150 petardi ad alta potenzialità di produzione illegale.
In particolare, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Baiano, nella tarda serata di ieri,hanno individuato nel centro abitato di Baiano, lungo il corso principale, dei giovani intenti alla vendita di fuochi di artificio che alla vista dei militari si sono dileguati nei vicoli circostanti, abbandonando uno zaino con all’interno circa 150 petardi del tipo “tracchi” ad alta potenzialità esplosiva e di illegale produzione perché confezionati artigianalmente, pronti per esser utilizzati e venduti.
Il materiale esplodente è stato sequestrato ed è a  a disposizione della Procura della Repubblica di Avellino che coordina le indagini.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online