Le note degli angeli in piazza Duomo a Nola, Biancardi: “Volano per la nostra città”

piazzaduomoGrande attesa per il maxi concerto in programma stasera, martedì 17 dicembre, in piazza Duomo a Nola. L’intero cast del programma televisivo “Le Note degli Angeli”, subito dopo la registrazione delle 17 in cattedrale, alle 20 si esibirà sul palco appositamente allestito in piazza Duomo regalando alla città uno spettacolo di musica ed intrattenimento condotto da Massimo Giletti, Maddalena Corvaglia e Barbara Petrillo.

“Siamo felicissimi di ospitare oggi questa manifestazione, da sei anni ormai, fiore all’occhiello del palinsesto Rai – ha dichiarato l’assessore ai beni culturali, Cinzia Trinchese – Dopo Pompei e Pietralcina, Nola non poteva farsi sfuggire questa importante vetrina di promozione che dà un’immagine diversa alla città; è stata un’enorme soddisfazione inoltre ottenere che tutta la cittadinanza potesse partecipare allo spettacolo con l’esibizione degli artisti anche in piazza Duomo. La sola registrazione all’interno della cattedrale infatti, limitata alle istituzioni, non avrebbe consentito al popolo di continuare con noi i festeggiamenti per il prestigioso riconoscimento Unesco. Impensabile. Grazie alla sinergia creatasi con la produzione siamo così riusciti ad ottenere un maxi concerto in piazza che, per la prima volta, vedrà la partecipazione contemporanea di ospiti del calibro di Massimo Ranieri, Fausto Leali, Manuela Villa, Antonio Maggio, Luca Napolitano e tanti altri trasformando piazza Duomo in un grande palcoscenico televisivo. Siamo felici, sarà un Natale meraviglioso”.

“Nola ha due patrimoni – ha dichiarato il sindaco Geremia Biancardi -, uno materiale composto dai tanti siti storico – artistici e un altro immateriale quale la Festa dei Gigli. Due patrimoni che oggi abbiamo il piacere e l’onore di promuovere e valorizzare attraverso una vetrina prestigiosa che ci proietterà in circuiti internazionali. Tutto ciò significa fare sistema creando i giusti presupposti per la crescita culturale dell’intera area. Un modo per promuovere il turismo locale creando anche indotto economico in città, la strategia giusta per il rilancio del territorio”.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online